Coach Cycling

training assistant

Test

I TEST DI VALUTAZIONE FUNZIONALE

Il concetto moderno di allenamento prevede l’effettuazione di test di valutazione funzionale come unico strumento per lo sviluppo in maniera sempre più accurata e personalizzata dei programmi di allenamento. Già dagli anni ottanta, con l’introduzione del Test Conconi, che prese il nome dal medico ricercatore che lo introdusse, si iniziò con l’effettuazione di protocolli di Test da laboratorio, quindi riproducibili, che permettessero di valutare l’atleta per le sue performance. L’applicazione del protocollo Conconi è durata per parecchio tempo, fino a quando non ci siamo accorti, dai diversi modelli di prestazione che compongono l’universo ciclismo, che avevamo bisogno di valutare l’atleta secondo le capacità specifiche che la propria disciplina gli richiedeva.

Secondo questa necessità abbiamo dovuto sviluppare tutta una serie di protocolli di test che adesso ci permettono di scoprire in maniera selettiva le diverse qualità dell’atleta, ad esempio possiamo capire se un atleta è un velocista e quantificare la sua capacità, piuttosto che l’attitudine a mantenere un elevato ritmo costante tipico dei cronomen e cosi via.

Tutto questo ci sta permettendo di qualificare in maniera superiore gli atleti, in special modo indirizzandoli nella sua disciplina fisiologicamente più congeniale.

“E’ inutile fare andare forte in salita un velocista puro”

Nel centro Coach Cycling  effettuiamo le seguenti tipologie di test di valutazione funzionale:

I TEST

INCREMENTALE

MADER

WINGATE

POTENZA/CADENZA

FORZA/CADENZA

CRITICAL POWER

MLSS

VIDEOANALISI

ANALISI DINAMICA DI SPINTA